Su Di Noi

Easy France

EasyFrance è uno studio professionale specializzato in consulenza fiscale, doganale, assicurativa e contrattuale per le imprese UE che operano in Francia e nel Principato di Monaco.

Qualsiasi impresa UE Non residente in Francia che effettua operazioni imponibili ai fini I.V.A. sul territorio francese, ha la possibilità di nominare un mandatario fiscale. easyFrance, in qualità di mandatario fiscale abilitato presso i servizi fiscali francesi per le imprese estere non residenti, si occupa della gestione fiscale delle operazioni imponibili realizzate sul territorio francese mediante procedure telematiche.

Qualsiasi impresa UE non monegasca che effettua nel Principato di Monaco qualsiasi operazione, anche in subappalto per un’altra ditta, è obbligato a designare un rappresentante fiscale monegasco e richiedere un’autorizzazione prima dell’inizio dei lavori in caso di cantieri edili. easyFrance assiste le imprese UE che hanno bisogno della rappresentanza fiscale per lavorare nel Principato di Monaco.

Grazie alla collaborazione con studi professionali, imprese, enti specializzati e assicurazioni, easyFrance offre assistenza a tutte le imprese che intendono lavorare in Francia e nel Principato di Monaco.

Contattaci per apertura partita IVA francese/monegasca, dichiarazioni telematiche TVA, pagamento telematico TVA, tenuta contabilità francese, domande di recupero TVA, presentazione modelli Intrastat alle Dogane Francesi (DEB, DES), distacco temporaneo dei dipendenti sul cantiere francese/monegasco, avvio stabili organizzazioni.

Scopri di più

easyFrance

Ottieni Informazione

Ricevi assistenza sugli adempimenti previsti dalla legislazione italiana, monegasca e francese in materia fiscale, doganale, assicurativa e di lavoro dipendente
Scopri di più

Categorie e Mestieri

Operazioni tipiche nei confronti di soggetti localizzati in Francia

Principato di Monaco

Le imprese dell’UE che desiderano lavorare nel Principato di Monaco devono rispettare tassativamente delle regole. È sempre necessario nominare un rappresentante fiscale e per i cantieri edili è obbligatorio richiedere un'autorizzazione prima dell'inizio dei lavori, anche se si lavora in subappalto con il regime del reverse – charge.

  • Apertura partita IVA Monaco
  • Rappresentanza Fiscale Monaco
  • Adempimenti Fiscali Monaco
  • Liquidazioni TVA Monaco
  • Pagamento TVA Monaco

Inizia la tua Attività in Francia

Accompagnamento di START-UP per la tua azienda

easyFrance offre consulenza e completa assistenza alle imprese che intendono iniziare la propria attività in Francia e nel Principato di Monaco. Grazie alla collaborazione con studi professionali, imprese, enti specializzati e assicurazioni estere, easyFrance è in grado di offrire un portafoglio di servizi chiari e specifici per compiere i primi passi in questi paesi.
Contattaci per conoscere i nostri servizi e capire il precorso da seguire.

CONTATTACI

Impresa in Francia

easyfrance.it

Adempimenti fiscali in Francia

Le imprese dell’UE che effettuano operazioni imponibili nei confronti di clienti privati, condomini o enti che non hanno partita IVA in Francia devono necessariamente immatricolarsi alla T.V.A. francese e presentare la dichiarazione telematica e il pagamento telematico allo stato francese (télépaiement et télédéclaration de TVA).

Sulla base della frequenza lavorativa in Francia, l'impresa potrà avere regime fiscale :

  • mensile
  • trimestrale
  • occasionale

A seconda della natura delle operazioni eseguite, diverse saranno le scadenze di dichiarazione e versamento della T.V.A.

  • Per le cessioni di beni, la T.V.A. è dovuta entro il 19 mese successivo la consegna del bene;
  • Per le prestazioni di servizi, la T.V.A. è dovuta entro il 19 del mese successivo l’incasso della fattura (ivi compresi gli acconti)

Le procedure telematiche, sono obbligatorie per tutte le imprese a prescindere dal volume d’affari realizzato.

espandi la tua Attività in Francia

Scopri tutti i nostri servizi per la Francia

  • Apertura e gestione partita I.V.A. francese
  • Regolarizzazione di una posizione per lavori già eseguiti
  • Tenuta fatturazione T.V.A. Francia
  • Gestione e invio telematico di tutte le liquidazioni, dichiarazioni e pagamenti T.V.A in Francia (télépaiement et télédéclaration de TVA).
  • Pratiche per il recupero e il rimborso della T.V.A a credito presso i servizi fiscali francesi
  • Pratiche di sgravio sanzioni e interessi su T.V.A. francese

Adempimenti Doganali in Francia

All'interno dell'Unione europea, la maggior parte degli scambi commerciali sono liberi, senza controlli alla frontiera e senza formalità doganali. Tuttavia, per il controllo delle regole fiscali bisogna trasmettere alla dogana, rispettando il calendario ufficiale dei diversi paesi, il modello intrastat, che definisce l'insieme degli scambi intracomunitari di merci e di servizi.

Per lo stato francese, sono vigenti le seguenti regole:

  • Importazione di beni in Francia – per importi superiori a 460.000 euro nell'anno precedente o nell'anno in corso vi è l'obbligo della presentazione del modello intrastat DEB - Déclarations d’échange de biens

  • Esportazione di beni dalla Francia - Per qualsiasi importo vi è l'obbligo della presentazione del modello intrastat DEB - Déclarations d’échange de biens

  • Esportazione di servizi dalla Francia Per qualsiasi importo vi è l'obbligo della presentazione del modello intrastat DES - Déclaration d’échange de services - alla dogana francese

  • EasyFrance si occupa di compilare e depositare i modelli Intrastat telematici presso la dogana italiana e francese
9:00 - 18:00

Per maggiore informazione Chiamaci 0184 716466

Assicurazione Decennale in Francia

Le persone fisiche o giuridiche cui incombe la responsabilità decennale, sulla base del principio di presunzione previsto dall’articolo 1792 e successivi del codice civile (relativamente ai lavori di costruzione costitutivi di un’opera),
hanno l’obbligo di sottoscrivere una polizza assicurativa decennale.

L’assicurazione Decennale riguarda tutte le imprese che intervengono nel settore dell’edilizia sul territorio francese.
Qualsiasi impresa edile che realizzi un fabbricato è responsabile di diritto nei confronti del committente, dei danni, anche risultanti da vizi del terreno, che compromettono la solidità dell’opera o la rendono impropria alla destinazione d’uso prevista.

Per impresa edile s’intende:

  • L’imprenditore, l’architetto, il tecnico o un altro soggetto con cui il committente ha stipulato un contratto di prestazione d’opera
  • il venditore dell’opera finita, da questi edificata o fatta edificare.

La responsabilità dell’impresa edile nei confronti del committente e degli acquirenti successivi dura per un periodo incomprimibile di dieci anni con decorrenza dalla data di ricezione dell’opera.

Anche i subappaltatori sono vincolati contrattualmente al loro committente o appaltante.

Assicura la tua Attività in Francia

Possibilità di richiedere

  • polizze decennali a cantiere, per le imprese che lavorano saltuariamente in Francia
  • polizze decennali annuali , per le imprese che lavorano spesso in Francia
  • polizze per costruttori e installatori di piscine
Per richiedere la polizza decennale non è necessario avere una sede in Francia .
9:00 - 18:00

Per maggiore informazione Chiamaci 0184 716466

Gestione Dipendenti in Francia

Il distacco dei lavoratori, ai sensi degli artt. L.1261 e seguenti du “code du travail “, è possibile quando un datore di lavoro regolarmente iscritto fuori dalla Francia, affida una precisa e momentanea missione ai suoi dipendenti, terminata la quale essi riprenderanno la loro attività nel paese d'origine.

Il contratto di lavoro del dipendente distaccato è regolato dalla Legge del Paese in cui il lavoratore e ‘assunto ma vi è l’obbligo di rispettare le condizioni lavorative e le normative francesi sia per quanto riguarda il salario che per quanto riguarda l’orario di lavoro.

L'impresa, prima del distacco dei propri dipendenti in Francia, deve trasmettere telematicamente agli enti competenti italiani e francesi i moduli necessari al distacco.

In caso di controllo dell'ispettorato del lavoro francese è necessario esibire una serie di documenti che attestino la regolarità dei lavoratori sia in Italia che in Francia e le pratiche di distacco precedentemente presentate.

E' inoltre obbligatorio, da parte del datore di lavoro che distacca i suoi dipendenti, nominare un rappresentante in Francia, che faccia da tramite con i vari enti francesi (ispettorato del lavoro, polizia, dogana, ecc.)

Ottieni Assistenza

Scopri tutti i nostri servizi per la gestione dipendenti in Francia

  • Nomina rappresentante in Francia
  • Distacco dei dipendenti inferiore o superiore a 183 giorni
  • Distacco dei dipendenti europei e non europei
  • Distacco dei dipendenti per attività regolamentate in Francia
  • Invio telematico dei documenti all'ispettorato del lavoro francese
  • Compilazione modelli A1 e invio tramite cassetto previdenziale
9:00 - 18:00

Per maggiore informazione Chiamaci 0184 716466

Impresa nel Principato di Monaco

monacoflagpicture1

Adempimenti fiscali nel Principato di Monaco

Per poter lavorare nel Principato di Monaco è obbligatorio nominare un rappresentante fiscale monegasco che si preoccuperà di gestire e far fronte a tutti gli adempimenti obbligatori presso i Servizi Fiscali di Monaco.

Le regole per la T.V.A che si applicano nel Principato di Monaco sono le stesse che valgono per la Francia, è necessario presentare tramite rappresentante fiscale la dichiarazione telematica e il pagamento telematico della T.V.A. (télépaiement et télédéclaration de TVA) ma con alcune precisazioni

La scadenza per la dichiarazione e il pagamento telematico della T.V.A. è fissata al 25 del mese successivo l'incasso di una fattura

Anche le imprese che lavorano in subappalto per altra ditte (monegasche o non) nel settore edilizio devono presentare la dichiarazione in autoliquidazione.

espandi la tua Attività nel Principato di Monaco

Scopri tutti i nostri servizi per il Principato di Monaco

  • Apertura e gestione partita I.V.A. Monegasca
  • Rappresentanza fiscale Principato di Monaco
  • Tenuta fatturazione T.V.A. Principato di Monaco
  • Gestione e invio telematico di tutte le liquidazioni, dichiarazioni e pagamenti T.V.A nel Principato di Monaco (télépaiement et télédéclaration de TVA).
  • Pratiche per il recupero e il rimborso della T.V.A a credito presso i servizi fiscali Monegaschi
  • Autorizzazione Cantiere
  • Compilazione e invio telematico modelli INTRASTAT
  • Distacco dipendenti presso il Principato di Monaco
9:00 - 18:00

Per maggiore informazione Chiamaci 0184 716466

Adempimenti Doganali nel Principato di Monaco

Nell'UE la maggior parte degli scambi commerciali si effettua liberamente. Nonostante questo, tutti i soggetti passivi di IVA a Monaco che realizzano scambi intracomunitari devono trasmettere una déclaration d’échanges de biens (DEB) alla dogana.

Come per la Francia, la presentazione della "déclaration d’échanges de biens (DEB)" è obbligatorio:

Importazione di beni nel Principato di Monaco

Per importi superiori a 460.000 euro nell'anno precedente o nell 'anno in corso vi è l'obbligo della presentazione del modello intrastat DEB - Déclaration d’échange de biens

Esportazione di beni dal Principato di Monaco

Per qualsiasi importo vi è l'obbligo della presentazione del modello intrastat DEB - Déclaration d’échange de biens

easyfrance-border-icon

espandi la tua Attività nel Principato di Monaco

Scopri tutti i nostri servizi per il Principato di Monaco

  • Apertura e gestione partita I.V.A. Monegasca
  • Rappresentanza fiscale Principato di Monaco
  • Tenuta fatturazione T.V.A. Principato di Monaco
  • Gestione e invio telematico di tutte le liquidazioni, dichiarazioni e pagamenti T.V.A nel Principato di Monaco (télépaiement et télédéclaration de TVA).
  • Pratiche per il recupero e il rimborso della T.V.A a credito presso i servizi fiscali Monegaschi
  • Autorizzazione Cantiere
  • Compilazione e invio telematico modelli INTRASTAT
  • Distacco dipendenti presso il Principato di Monaco
9:00 - 18:00

Per maggiore informazione Chiamaci 0184 716466

travaux

Autorizzazioni Cantiere

Le ditte Ue non monegasche che vogliono iniziare un cantiere nel Principato di Monaco devono richiedere obbligatoriamente l’autorizzazione alla direction de l’expansione economique

In base alla durata del cantiere, diverse sono le modalità di richiesta per il rilascio dell’autorizzazione.

ottieni assistenza per:
  • Cantieri di durata inferiore o uguale alle 48 ore, devono essere segnalati almeno il giorno prima e non serve ricevere l’autorizzazione all'inizio lavori.
  • Cantieri di durata superiore alle 48 ore, deve essere richiesta l’autorizzazione almeno un mese prima dall'inizio dei lavori e bisogna aspettare che arrivi il rilascio dell’autorizzazione.

espandi la tua Attività nel Principato di Monaco

Scopri tutti i nostri servizi per il Principato di Monaco

  • Apertura e gestione partita I.V.A. Monegasca
  • Rappresentanza fiscale Principato di Monaco
  • Tenuta fatturazione T.V.A. Principato di Monaco
  • Gestione e invio telematico di tutte le liquidazioni, dichiarazioni e pagamenti T.V.A nel Principato di Monaco (télépaiement et télédéclaration de TVA).
  • Pratiche per il recupero e il rimborso della T.V.A a credito presso i servizi fiscali Monegaschi
  • Autorizzazione Cantiere
  • Compilazione e invio telematico modelli INTRASTAT
  • Distacco dipendenti presso il Principato di Monaco
9:00 - 18:00

Per maggiore informazione Chiamaci 0184 716466

Gestione Dipendenti nel Principato di Monaco

L'impresa, prima di effettuare il distacco dei propri dipendenti nel Principato di Monaco, deve trasmettere telematicamente agli enti competenti italiani e monegaschi i moduli necessari al distacco e preparare un dossier da fornire in caso di controllo.

I requisiti del distacco:
  • Per tutto il periodo di distacco deve sussistere il legame tra lavoratore e impresa distaccante;
  • l'impresa distaccante deve esercitare normalmente la propria attività sul territorio dello stato in cui ha la propria sede. Quindi l'invio di personale in distacco deve avere un carattere di eccezionalità

espandi la tua Attività nel Principato di Monaco

Scopri tutti i nostri servizi per il Principato di Monaco

  • Apertura e gestione partita I.V.A. Monegasca
  • Rappresentanza fiscale Principato di Monaco
  • Tenuta fatturazione T.V.A. Principato di Monaco
  • Gestione e invio telematico di tutte le liquidazioni, dichiarazioni e pagamenti T.V.A nel Principato di Monaco (télépaiement et télédéclaration de TVA).
  • Pratiche per il recupero e il rimborso della T.V.A a credito presso i servizi fiscali Monegaschi
  • Autorizzazione Cantiere
  • Compilazione e invio telematico modelli INTRASTAT
  • Distacco dipendenti presso il Principato di Monaco
9:00 - 18:00

Per maggiore informazione Chiamaci 0184 716466

ASSICURAZIONE DECENNALE A CANTIERE O ANNUALE

Ora puoi richiedere la tua assicurazione decennale con noi!
contattaci per un preventivo gratuito

Una Stabile Organizzazione

Apertura stabile organizzazione in
Francia o nel Principato di Monaco

EasyFrance offre assistenza alle imprese che desiderano avviare una stabile organizzazione in Francia o nel Principato di Monaco

Prenota la tua consulenza per capire cosa comporta l’apertura all’estero di:
  • una nuova attività
  • una sede secondaria
  • una filiale
  • una succursale
  • un ufficio
  • un magazzino
  • un cantiere di durata superiore a 12 mesi

Ottieni informazioni sulla scelta della forma giuridica consigliata per l’apertura della tua attività, per conoscere la tassazione italiana e francese e i regimi fiscali vigenti.

Tutte le nostre consulenze vengono fornite da un team di esperti commercialisti
  • Consulenza commercialista italiano – commercialista francese
  • Consulenza commercialista italiano – commercialista monegasco
  • Consulenza commercialista italiano – commercialista francese – commercialista monegasco

Ultime Notizie

News

Entrata in vigore della Carte Professionnelle

Dal 22 marzo 2017 è ufficiale l’entrata in vigore della Carte Professionnelle BTP per le imprese del settore edile che lavorano sul territorio francese.

Tale adempimento è obbligatorio fin da subito per le imprese italianeche portano i loro dipendenti a lavorare in Francia.
Quindi, in contemporanea alla Déclaration Préalable de Détachement, dovrà essere presentata la richiesta della Carte BTP che identificherà il dipendente davanti alle autorità francesi.

Sulla Carte BTP saranno indicati i dati identificativi del dipendente e anche la durata e l’indirizzo del cantiere in cui lavora.

La carte, per i dipendenti distaccati, è valida per tutto il periodo di distacco.

Le Cartes Professionnelles BTP sono da richiedersi esclusivamente via il sito internet www.cartebtp.fr

CONTATTACI E OTTIENI ASSISTENZA per:

  • L’elaborazione delle Cartes BTP.
  • Nomina rappresentante in Francia.
  • Invio telematico Déclaration Préalable de Détachement.
  • Compilazione modelli A1 e invio tramite cassetto previdenziale.

Lavorare in Svizzera

Easyfrance ti aiuta a iniziare la tua attività anche in svizzera.

Da febbraio 2016 in Svizzera è vi è l’obbligo di iscrizione all’Albo delle imprese artigianali del Canton Ticino per tutte le imprese (svizzere ed estere) che svolgono lavori artigianali in Canton Ticino nei settori professionali assoggettati alla Legge sulle imprese artigianali. Queste imprese devono quindi presentare domanda di iscrizione all’Albo LIA, corredato della documentazione comprovante l’adempimento dei requisiti richiesti.

L’assicurazione decennale annuale

Oltre all’assicurazione decennale a cantiere proposta solitamente alle imprese italiane che non hanno stabile organizzazione in Francia, è possibile ora optare per un’altra soluzione: L’assicurazione decennale annuale “speciale per le imprese straniere”. Richiedici un preventivo gratuito in base al fatturato presunto in Francia

  • assicurazione decennale su un cantiere
  • assicurazione decennale annuale
  • assicurazione decennale per costruttori di piscine

Vendite a distanza – nuova soglia di 35.000€

Le vendite a distanza sono vendite effettuate da un soggetto passivo con stabile organizzazione in uno Stato UE o extra UE nei confronti di un privato o assimilato di un altro Stato membro.

Tra le operazioni che rientrano nelle vendite a distanza troviamo ad esempio le cessioni di beni in base a cataloghi, telefono, fax o simili, spediti o trasportati dal cedente o per suo conto nel territorio di altro Stato membro.

A partire da gennaio 2016 la soglia delle vendite a distanza da uno Stato membro UE verso la Francia è passato da Euro 100.000,00 ad Euro 35.000,00. Al superamento di tale soglia il venditore è obbligato ad immatricolarsi alla TVA francese e ad applicare la TVA al 20%.
A scelta del venditore, l’IVA dello Stato di destinazione può essere applicata prima del superamento di tale soglia.

Traduzione di documenti

EasyFrance ha un partnership con Schakel.it che offre servizi di traduzione in varie lingue e corsi di business per tutti quelli che vogliono espandere i suoi affari.

  • Francese
  • Spagnolo
  • Inglese
  • Olandese
  • Russo
  • Tedesco
  • Italiano
Close

Contattaci

Per qualsiasi domanda o contatto puoi Chiamarci al Tel +39 0184 716466 o al Cell: +39 3200262940 email info@easyfrance.it o francesca@stcassini.com la nostra sede si trova Via Roma 19 18039, ventimiglia (IM)

  • Scrivici un messaggio!

  • Subscribe error, please review your email address.

    Close

    You are now subscribed, thank you!

    Close

    There was a problem with your submission. Please check the field(s) with red label below.

    Close

    Your message has been sent. We will get back to you soon!

    Close